Logo Ediself bianco e rosso abbrev Ediself   FUTURO  ETICO

 

 
Home Chi siamo Saggistica Narrativa Progetto Mai pił Malati Condizioni di acquisto Contatti

Progetto Mai più Malati

 

 

 

 


 

MAI più MALATI

 

MpM project

 

 

MpM project si propone come piano operativo per la realizzazione della salute sistemica, la realistica costruzione, vale a dire, di una umanità esente da malattia mediante il cambiamento di uno stile di vita in senso salutistico. Noi non siamo condannati alla malattia, ma siamo biologicamente strutturati per vivere sani e a lungo. È quasi imbarazzante considerare come la più grande scoperta della medicina moderna risieda in un pensiero semplice, logico, coerente, certamente non biotecnologico.

 

Questo cambiamento non può essere solo individuale; non possiamo illuderci di mantenerci sani se anche tutto l'ecosistema non è sano. Il concetto di mantenimento della salute contempla non soltanto il rispetto della propria biologia, ma anche il rispetto degli animali e dell'ambiente, a questo punto non per principio etico, bensì per indifferibile costrizione, facendo noi parte di un sistema unico dal cui benessere dipende il nostro.

 

La nostra necessità di salute restituirà a questo termine (dal latino salus, che significa salute, ma anche salvezza) il suo significato più nobile, perché ci costringerà inevitabilmente a inglobare in esso l'intero ecosistema.

 

Seppur la scoperta che la malattia non sia un evento ineluttabile della nostra esistenza, ma la logica conseguenza del nostro stile di vita, per questo prevenibile ed eliminabile, apra scenari di speranza prima inimmaginabili, siamo consci che il percorso è lungo e difficile, e non può essere lasciato alla volontà del singolo individuo.

 

Da qui, la chiamata a raccolta di tutte le forze migliori, più nobili, sinergiche e multidisciplinari.

 

Questo appello è rivolto pertanto a tutti quelli che voglio mantenersi sani, che hanno a cuore il destino dei figli e dei figli dei propri figli, degli animali, del pianeta, e sono disposti a ripensare lo stile di vita rinunciando a consolidate abitudini imposte da una cultura consumistica a corto raggio.

 

La posta in gioco è enorme, coma mai sarebbe stato possibile immaginare. Quello che abbiamo messo a rischio è il futuro delle prossime generazioni e dello stesso nostro mondo così come si è evoluto sino a oggi.