Logo Ediself bianco e rosso abbrev Ediself   FUTURO  ETICO

 

 
Corpo di donna. La dissacrazione medica dell'integritą corporea femminile La menopausa nella societą postindustriale Una funzione negata Donna, etica e salute La salute femminile nella societą postindustriale Manuale di Ginecologia Etica Contraccezione, sessualitą e maternitą La menopausa senza menopausa Critica ginecologica Arte non vi. La violenza della medicina occidentale sulla donna Prevenzione in utero delle malattie dell'adulto La scoperta della salute. La visione sistemica coevolutiva
Home Chi siamo Saggistica Narrativa Progetto Mai pił Malati Condizioni di acquisto Contatti

Corpo di donna. La dissacrazione medica dell'integrità corporea femminile

 

 

 

 

 

Editore: Aracne Editrice

Collana: Medicina

Isbn: 88-548-0879-2

Genere: Medicina, Salute, Benessere

Formato: 17 x 24

Pagine: 104

Lingua: Italiano

Anno: 2006

Prezzo: Euro 7,00 AGGIUNGI AL CARRELLO

 

 

Il dovere al rispetto dell'integrità corporea non costituisce certo la principale preoccupazione del medico attuale; il corpo di donna può oggi essere tagliato, attraversato, modificato, defunzionalizzato e reificato. Esso ha ormai perso i suoi "diritti fisiologici"; allattamento artificiale, fecondazione in vitro, utero artificiale, contraccezione ormonale, taglio cesareo, l'hanno svuotato delle sue funzioni di genere e ridotto a corpo di rappresentanza, da plasmare, modellare e adeguare al modello sociale dominante.

Questo libro rappresenta un excursus culturale, medico e sociologico dell'ingiustificata aggressione a cui il corpo femminile è attualmente sottoposto dalla nostra ginecologia.